Voltando indietro lo sguardo dalla seggiovia si distingue l'enorme sagoma del monte Chaberton con la testa mozzata






Immagini realizzate da Flavio Mariazzi, vietato qualsiasi utilizzo non autorizzato