Susa Valley
  
 I comuni
 Bardonecchia
 Cesana
 
Chiomonte
 
Claviere
 
Giaglione
 
Gravere
 
Meana
 
Mompantero
 
Moncenisio
 
Novalesa
 
Oulx
 
Sauze d'Oulx
 
Sestriere
 
Venaus

  
 Le borgate
 Barcenisio
 Bessen Haut
 
Bousson
 
Fenils
 
Grangesises
 
La losa
 
Pian del Frais
 
Piangelassa
 
Sagnalonga
 
Sansicario
 
Santa Chiara
 
Thures


 Opere varie
 Autostrada

 Forte di Exilles
 Sacra S. Michele
  

 Vedi anche
 
 
Mappe satellitari
 
 Borg. Rocciamelone
 Alpe Crest
 
Alpe Pendent
 
Alpe Monio
 
Cugno
 
Trucco
 
Tour Mompantero

  Partecipa
al Forum








Home Panorami Susa città Val di Susa Montcenis Montagna Reportage Video Facebook

 
 

 Last News
 
 
 
 Awesome Moncenisio

 
 
 
 49° Castagna d'Oro

 
 
 
 Susa 1° Red Bull K3

 
 
 
 24° Giro del lago

 
 
 
 27° Palio di Susa

 
 
 
 48° Castagna d'Oro

 
 
 
 
 Continua >>
 
  

  Annunci: 

 
 Questo spazio
 
può essere tuo !


 www.tizianoruffa.com
 

 Scuola Sleddog e
 allevamento cani da

 
slitta al Moncenisio

 

    

  
Visite guidate



Tour tematici
in Valle di Susa

 

   

 
 

 
Materassi, arredi
tappezzerie a Susa

 

   

  
Studio immobiliare

a Susa in
Piazza Europa n° 7

 

   
 Da non perdere
 

 Sacra di San Michele
 
Il Gran Pertus
 
Rocciamelone in volo
 
Ricordi sommersi
 
360° Rocciamelone
 
Video Rocciamelone
 
Video alluvione 2008
 
Frais neve Record
 Campanile di San Giusto
  

 Radio e TV

 


Newsletter


Iscriviti e sarai
aggiornato via email !




Dona !


Sostieni Archivoltogallery !









 
 

Home >> Valle di Susa >> Borgate >> Barcenisio

Barcenisio

Barcenisio vista dalla strada Statale che porta a Susa



  

   Barcenisio, è l'ultima borgata Italiana della Val Cenischia, la s'incontra prima del valico del Montcenis,
   l'ultimo avamposto di un Italia che, prima del 1947, non finiva qui, ma continuava ancora per Km
   fino al colle del Moncenisio, comprendendo tutte quelle splendide montagne e praterie nell'altipiano
   ora sommerso dall'attuale diga realizzata a fine anni '60.
   Barcenisio, fu posto di frontiera dal '47 quando fu spostato il confine, fino all'Europa unita.
   Ancora oggi lungo la strada statale si vedono abbandonati a se stessi gli edifici dove un tempo
   vi era il presidio dei carabinieri e finanzieri di confine, con la sbarra, dogana e la guardiola.
   Questa piccola frazione di Venaus, fu per lungo tempo, dalla fine dell'800 circa fino al termine del
   secondo conflitto mondiale, un nevralgico luogo di transito militare, un continuo viavai di mezzi e
   uomini che negli anni hanno trasportato truppe, materiali, logistica, armi, rifornimenti, feriti e caduti.
   Fu luogo di viandanti e commercianti nel passato, che a rischio della vita attraversavano
   il valico eseguendo testamento prima di avventurarsi nei mesi invernali.
   Ora luogo di transito per amanti della natura, delle camminate, delle scalate alle cascate
   ghiacciate, e per agli escursionisti di bunker e fortezze militari.

   Ma non trascuriamo Bar Cenisio "luogo di veloce passaggio di mototuristi" che con i loro
   bolidi sfidano le bellissime e tecniche curve della strada che ha ospitato per tantissimi

   anni l'audace competizione in salita Susa-Moncenisio.



.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
       
 
 



Dall' 1/01/2008 questa pagina è stata visitata Hit Counter volte






Immagini realizzate da Flavio Mariazzi, è vietato qualsiasi utilizzo non autorizzato








 
    

Condividi questa pagina Bookmark and Share


Home   News   Preferiti   Dillo a un amico   Prendimi

   Note autore   Contatto   Newsletter   Link   Meteo  

In questo istante sono presenti 707 visitatori nel sito



In questo istante sono presenti 707 visitatori nel sito