Montcenis
  
 
L'ambiente
 Strada in estate
 Strada in inverno
 
Diga in estate
 
Diga in inverno
 
Piana delle fontanette
 
Borgata Gran Croce
 
Piana di San Nicolao
 
Ghiaccio
 
Animali
 
Ricordi sommersi
 
Profilo altimetrico
  
 Fortezze
 Forte Varisello
 Forte Roncia
 
Forte Cassa
 
Forte Pattacroce
 
Forte Malamot
 
Forte Turrà
 
Forte Montfroid
 
Batteria La court
 
Batteria Paradiso


 Bunker

 
 Caposaldo Malamot
   Centro 1
   
Centro 6
   
Centro 7
   
Centro 8
   
Postaz. Corna rossa
   
Ricoveri del Giaset
   
Teleferica Malamot
  
Batteria B2

 
 
Capos. Pattacroce
   Centro 10
   
Centro 11
   
Centro 12
 
 
Caposaldo Ospizio
   Centro 18
   
Centro 19
   
Centro 20
  
Centro 21
  
Batteria B3
  
Postazione 29
 
 
Caposaldo Roncia
   Centro 22 e Bat. B4
   
Centro 23
   
Centro 23 B
   
Centro 24
   
Postazione 30
  Opere varie
   Teleferica Ferrera
   
Opera 302
 

  Vedi anche
 
  Mappa opere
 Piana delle fontanette
 Forte Roncia
 
Caposaldo Malamot
 
Forte Turrà

 
  Video
 In volo su Montcenis
 
Apertura 2009
 
Volo con Google Earth
 
Forte Pattacroce
 
Forte Roncia
 
Forte Malamot
 Festa dell'amicizia 05

 
  Reportage
 Inverno 08-09
 
Susa Moncenisio 06
 
Festa Moncenisio 06

 
  Panorami
 Panor. interattivi 360°
 
Panorami statici
  Forum sul
Moncenisio





Home Panorami Susa città Val di Susa Montcenis Montagna Reportage Video Facebook

 
 

 Last News
 
 
 
 Awesome Moncenisio

 
 
 
 49° Castagna d'Oro

 
 
 
 Susa 1° Red Bull K3

 
 
 
 24° Giro del lago

 
 
 
 27° Palio di Susa

 
 
 
 48° Castagna d'Oro

 
 
 
 
 Continua >>
 
  

  Annunci: 

 
 Questo spazio
 
può essere tuo !


 www.tizianoruffa.com
 

 Scuola Sleddog e
 allevamento cani da

 
slitta al Moncenisio

 

    

  
Visite guidate



Tour tematici
in Valle di Susa

 

   

 
 

 
Materassi, arredi
tappezzerie a Susa

 

   

  
Studio immobiliare

a Susa in
Piazza Europa n° 7

 

   
 Da non perdere
 

 Sacra di San Michele
 
Il Gran Pertus
 
Rocciamelone in volo
 
Ricordi sommersi
 
360° Rocciamelone
 
Video Rocciamelone
 
Video alluvione 2008
 
Frais neve Record
 Campanile di San Giusto
  

 Radio e TV

 


Newsletter


Iscriviti e sarai
aggiornato via email !




Dona !


Sostieni Archivoltogallery !







 


 
 

Home >> Moncenisio >> Bunker >> Caposaldo Pattacroce >> Centro 11

Centro di fuoco n° 11

Vedi l'accesso secondario Casamatta Arma 2 Accesso principale ostruito Casamatta Arma 3 Casamatta Arma n° 1 Lavatoio Casermette
Vista dalle alture soprastanti il C11.                            Passare il mouse sull'immagine per vedere le ubicazioni



    
Le immagini:  Esterni    Interni   
 
 

   Questo bunker "C 11" rinominato dai Francesi "P 73" è stato realizzato a fine anni '30 poche centinaia di metri
   ad Est dei resti dell'ottocentesco Forte Pattacroce, al di sotto della batteria Pattacroce bassa a quota m. 2270.
   Sicuramente questa è l'opera in caverna del Moncenisio più impegnative da visitare, in quanto l'accesso principale
   è stato completamente ostruito da una frana, è possibile raggiungere gli interni solo tramite l'accesso
   secondario che, ora inagibile e pericoloso, si trova davanti ai resti del baraccamento più piccolo.
   Si tratta di un pertugio nel terreno (non segnalato), di forma quadrata rivestito in cemento di circa 1 m. di lato,
   in cui inizia un cunicolo a pozzo verticale sfalsato in 2 tronconi, privi di scala, con alcuni pericolosi spuntoni,
   il tutto con una profondità totale di circa 18 metri !  Prestare molta attenzione a non caderci dentro !!
  
   Sicuramente le due canne sfalsate, come in altre opere con pozzi verticali, erano così pensate per evitare sorprese,
   infatti un piccolo pianerottolo situato a circa 9 metri di profondità avrebbe fatto da deterrente ed evitato il peggio
   riparando il personale interno dall'eventualità di un getto diretto di bombe e affini.
   La struttura era armata con 3 mitragliatrici (ora rimosse) installate a pozzo verticale all'interno di casamatte metalliche
   ancora oggi ben conservate, ma prive della copertura mimetica originale esterna in pietra.
   L’arma 1 aveva come campo di tiro la strada che conduceva al forte Pattacroce, l’arma 2 il vallone che scende verso
   il grande lago artificiale e l’Arma 3 la zona che guarda verso i Rivers.

   L'opera poteva essere presidiata da 10 - 20 uomini che operavano in meno di duecento di metri tra corridoi,
   scale, porte blindate, e postazioni a pozzo verticale, tutto sommato ancora oggi in buono stato (2009).
   All'interno vi era
un ricovero con stufa a legna, telefono, luce realizzata dal gruppo elettrogeno per la generazione
  
dell'energia all'entrata, riserva carburante, inoltre un fotofono, l'accesso di sicurezza a pozzo, e un completo
  
impianto di rigenerazione dell'aria con 2 reti di tubazioni rendevano il C11 una fortezza sicura e inespugnabile.
   Sono presenti all'esterno, vicino al pozzo, un lavabo in cemento, praticamente intatto, e nei pressi dell'entrata
   principale ostruita, sono visibili alcune postazioni all'aperto in pietra a secco ricavate nello smarino asportato
   dall'interno del C 11 e qui posizionato durante i lavori di scavo.


   Vivamente sconsigliata la visita di quest'opera !!   Non ci si assume alcuna responsabilità !!
  
Per la discesa/risalita si son resi necessari 25 m di corda, imbrago, e attrezzatura alpinistica,
   inoltre negli interni completamente al buio pesto è presente in certi punti l'acqua alta circa 10-20 cm.
   All'interno dei corridoi del C 11 inoltre la temperatura è sensibilmente più elevata che all'esterno.
   Nelle immagini che seguono vi è la visita integrale dell'opera ultimata nel mese di settembre 2009.
  
   Scopri dove è ubicata quest'opera con la mappa satellitare.



Panorama 360° dalle alture tra il C10 e il C 12
 
 

   Visita esterna della zona soprastante il Bunker  (TOP)


    In questa zona, siamo ad alcune centinaia di metri ad Est dai resti del Forte Pattacroce si trovano diversi fabbricati un tempo adibiti a casermette.
    I resti di queste strutture sono pericolanti e inagibili. La zona è piacevole nelle belle giornate per escursioni a piedi e in mountain bike
    Nella visita si possono vedere le immagini delle postazioni esterne, interne e dei vari ruderi attorno all'accesso verticale del C 11.
    La visita interna dei ruderi è sconsigliata, non ci si assume alcuna responsabilità.

La zona sopra il C 11 vista
dalle alture soprastanti
I baraccamenti esterni
visti dall'alto
Davanti al manufatto
visto da valle (Est)
Accesso principale alla
casermetta
Locale sotterraneo
nel manufatto
.Parte terminale del
tubo della stufa
Lavatoio, ancora in
buone condizioni
.Baraccamento piccolo
visto da dietro
Foro nel cemento
vicino al baraccamento
Accesso trincerato al
C 11 ostruito
Campo di tiro
arma 2
Cannoniera
arma 2
Postazioni esterne
davanti all'accesso
Casamatta Arma 2
verso strada Pattacroce
Particolare di una
postazione esterna
Trinceramento con
postazione esterna
Particolare di una
postazione esterna
Antica postazione a
cielo aperto
Arma 1 vista esterna
della casamatta
Particolare dell'accesso
secondario a pozzo
Le casermette al di sopra
dell'opera in caverna
Manufatto più piccolo e
accesso secondario C11
Accesso secondario
a pozzo verticale
Tubazioni murate
nel pozzo verticale
Guardando dentro
il 1° pozzo verticale





 
  Discesa nel pozzo verticale e visita interna dell'opera  (TOP)


    In queste immagini si entra nel'opera situata da 15 a 20 metri al di sotto del fabbricato tramite l'accesso secondario situato davanti alle casermette.
    Si tratta di un accesso a pozzo verticale sfalsato in due tronconi profondo in totale circa 18 metri, dove le scale metalliche sono state asportate.
    Nella visita si possono vedere le immagini di tutti i corridoi sotterranei, dei ricoveri e delle postazioni armate installate a pozzo.
    La visita interna è sconsigliata, non ci si assume alcuna responsabilità.

1° Pozzo verticale visto
dall'interno
Resti impianto elettrico
nel pianerottolo centrale
2° pozzo verticale visto
dal pianerottolo centrale
Fine 2° pozzo verticale
visto da metà tunnel
Zona di entrata dal
pozzo verticale
Il pozzo visto dal ricovero
interno del C11 verso l'alto
Ciò che si vede appena
dentro il C 11 dal pozzo
Vano logistico e Ricovero
truppa verso Nord
Ricovero truppa
verso Sud
La stufa a legna
arrugginita
Porta e inizio corridoio
verso Nord
Il corridoio è ancora
ben conservato
Verso sinistra si
nota uno spiazzo
Vano con basamento
in cemento
Il corridoio diventa
grezzo
Tunnel senza rivestimento
in cemento
Tunnel senza rivestimento
in cemento
Tunnel senza rivestimento
al fondo la porta stagna
Vano a lato sinistro
del corridoio
Corridoio nuovamente
rivestito
Vano a muro
sulla sinistra
Andando avanti un
altro vano sulla destra
Un altro vano per
il ricovero truppa
Corridoio con
porta stagna
Oltre la porta
stagna una scala
La scala che porta
al pozzo verticale
Accesso al pozzo verticale
della postazione
Base del pozzo verticale
della postazione
All'interno del
pozzo verticale
Sotto il calpestio
della postazione
All'interno della postazione
per mitragliatrice
IL calpestio postazione
visto dall'alto
Tubi per l'aerazione
della postazione
Tornando indietro
lungo il corridoio
Ricovero principale
con uscita a pozzo
Corridoio con
porta stagna
Da qui ci si trova davanti
al
bivio con 3 corridoi
Prendo il corridoio destro
in decisa salita
Interno del corridoio
in salita
Interno del corridoio
in salita
Porta stagna
lungo il corridoio
Scala verso il pozzo verticale
della postazione
Accesso al pozzo verticale
della postazione
Iscrizioni sul muro del
pozzo verticale
Pozzo verticale
alla base
Salendo lungo la scala
nel pozzo verticale
72
Il calpestio con botola
visto da sotto
Interno della postazione
corazzata
Scendendo nel pozzo si
notano le tubazioni aria
La scala a ritroso
percorsa in discesa
Alcuni resti arrugginiti
dell'impianto elettrico
Nuovamente al bivio
con i tre corridoi
Ora prendiamo il corridoio
di sinistra
Ci troviamo subito in una
zona grezza
Tracce di crollo lungo
la zona grezza
Tracce di crollo lungo
la zona grezza
Resti metallici lungo
il tunnel grezzo
Una zona rivestita
poco prima dell'accesso
L'accesso ora
ostruito del C 11
Vasca nei pressi
dell'accesso principale
L'accesso ostruito
 del Centro 11
Sopra l'accesso ostruito
 la sigla Francese P73
Tornando indietro
verso la zona grezza
La zona grezza vista
verso Nord
Corridoio con
porta stagna
Corridoio con
porta stagna
Corridoio con
porta stagna
Corridoio con
vano laterale
La scala in salita che
conduce alla postazione
La scala in salita che
conduce alla postazione
Verso il pozzo che conduce
alla postazione
Il fondo del pozzo verticale
con scala metallica
Pozzo verticale con
scala metallica
La ripida scala vista
dall'alto
 
 
 



Dall' 26/09/2009 questa pagina è stata visitata Hit Counter volte






Immagini realizzate da Flavio Mariazzi, è vietato qualsiasi utilizzo non autorizzato








 
    

Condividi questa pagina Bookmark and Share


Home   News   Preferiti   Dillo a un amico   Prendimi

   Note autore   Contatto   Newsletter   Link   Meteo  

In questo istante sono presenti 506 visitatori nel sito