Rocciamelone

 La vetta
 In vetta !
 Dall'esterno

 Percorsi
 Strada Susa-Reposa
 Mulatt. Susa-Reposa
 Reposa-Vetta
 
Malciaussia-Vetta
 
Novalesa-rif. Stellina
 
Moncenisio-rif. Stellina
 
Rif. Stellina-Vetta

 Rifugi

 CÓ d'Asti

 Il Truc
 
La Riposa
 Stellina
NEW !
 Tazzetti
 Vulpot

 Borgate
 Alpe Crest
 
Alpe Pendent
 
Alpe Monio
 
Cugno
 
Trucco
 
Tour Mompantero


 Rovine militari
 Batterie Paradiso
 Batterie Pampal¨ sup.
 Batterie Pampal¨ inf.
 Telef. Cugno CÓ d'Asti

 Vedi anche
 
 
Mappa Satellitare

 Panorami 360░
 360░ Ecova
 360░ Pampal¨
 
360░ Trucco
 
360░ Reposa
 
360░ Ca d'Asti
 
360░ Vetta
 360░ Cresta N-Ovest
 
360░ Ghiacciaio
 
360░ Rif. Tazzetti

 
 Panorami statici
  
 Reportage

 Trail 3030 VK
 
Memorial Stellina 2008
 Memorial Stellina 2007
 
Challenge Stellina 2006

  
 Video
 Volo sul Rocciamelone
 Ascesa da Sud 07/07
 Ascesa da Nord 07/07
  

 Varie

 Mompantero
 Novalesa

 
Vecchio sito
 
Forum Rocciamelone





Home Panorami Susa cittÓ Val di Susa Montcenis Montagna Reportage Video Facebook

 
 

 Last News
 
 
 
 Awesome Moncenisio

 
 
 
 49░ Castagna d'Oro

 
 
 
 Susa 1░ Red Bull K3

 
 
 
 24░ Giro del lago

 
 
 
 27░ Palio di Susa

 
 
 
 48░ Castagna d'Oro

 
 
 
 
 Continua >>
 
  

  Annunci: 

 
 Questo spazio
 
pu˛ essere tuo !


 www.tizianoruffa.com
 

 Scuola Sleddog e
 allevamento cani da

 
slitta al Moncenisio

 

    

  
Visite guidate



Tour tematici
in Valle di Susa

 

   

 
 

 
Materassi, arredi
tappezzerie a Susa

 

   

  
Studio immobiliare

a Susa in
Piazza Europa n░ 7

 

   
 Da non perdere
 

 Sacra di San Michele
 
Il Gran Pertus
 
Rocciamelone in volo
 
Ricordi sommersi
 
360░ Rocciamelone
 
Video Rocciamelone
 
Video alluvione 2008
 
Frais neve Record
 Campanile di San Giusto
  

 Radio e TV

 


Newsletter


Iscriviti e sarai
aggiornato via email !




Dona !


Sostieni Archivoltogallery !






 

Archivoltogallery
forum




La comunitÓ del sito
con Forum di discussione
su fotografia, fortificazioni Moncenisio e Rocciamelone


 
 

Home >> Montagna >> Rocciamelone >> Percorsi >> Reposa-Vetta

Dalla Reposa alla Vetta del Rocciamelone (via Ca d'Asti)

Il percorso nel tratto tra la Croce di ferro e la Vetta


 
   Le immagini:  
Reposa-CÓ d'Asti    CÓ d'Asti-Crocetta    Crocetta-vetta
  
  
   Il pi¨ classico dei percorsi per raggiungere la vetta. Ora sentiero dalla GTA, questo fu il percorso
   adottato da Bonifacio Rotario nel lontano 1358 che per primo conquist˛ la vetta del Rocciamelone
   dando vita ad una forma primordiale di alpinismo spinto da motivi religiosi.
   Questo Ŕ il tracciato percorso dagli alpini che nel 1899 trasportarono in vetta la grande statua della
   Madonna, il tragitto dei numerosi pellegrinaggi di migliaia di fedeli che ogni anno ancora ai giorni nostri
   raggiungono la vetta ai primi di Agosto per pregare la Vergine Maria.
  
  Si snoda sul versante Sud e sulla cresta S-Est del Rocciamelone, partendo da una
quota di circa 2200 m. nei pressi della Reposa, il sentiero subito ripido diretto verso
la cima prende in seguito la forma di ampi zig-zag ben visibili nei ripidi piani erbosi.

Oltre il rifugio CÓ d'Asti m. 2850 la verde vegetazione Ŕ sostituita da pietre
disgregate in mezzo alle quali il tracciato diviene monotono e a tratti solo intuitivo,
ma sempre riconoscibile se in condizioni di buona visibilitÓ.
Raggiunta l'anti-cima, dove Ŕ situato il pilone della Croce di ferro (m. 3300), si rivede
la sommitÓ finale della montagna fino ad allora persa di vista.

   Qui se premiati da una bella giornata, il panorama incantevole, vi aiuterÓ donandovi nuove energie per
   continuare ed ultimare la marcia in salita fino alla vetta.
  
   Il cammino ricavato tra le rocce scolpite Ŕ ora esposto verso Est, sembra un sentiero pianeggiante,
   ma in pochi metri ci si trova tra ripidi e utili gradoni naturali sempre paralleli alla cresta Sud.
   Nella parte finale, durante il tratto pi¨ impegnativo si trovano alcune corde fisse molto utili specialmente
   in caso di vento o di tratti ghiacciati.
   La salita verso la vetta a quota 3538 m. in questo itinerario comporta un dislivello di circa i 1300 m.
   che in buone condizioni di visibilitÓ pu˛ essere effettuata con una marcia di circa 2,30 - 3,30 h.
   E' consigliabile l'escursione nel periodo estivo con una buona riserva d'acqua, scarpe solide o scarponi,
   giacca a vento, protezione solare e carboidrati ad alto contenuto calorico.

   Inoltre Ŕ sempre bene non sottovalutare il percorso che, nonostante non presenti apparenti difficoltÓ,
   si svolge comunque a quote rilevanti rendendo possibili repentini cambiamenti di clima e temperatura.
   E' inoltre importante prestare attenzione nella parte finale, nei pressi della vetta, e rimanere
   concentrati sui propi passi onde evitare distrazioni che possono creare scivoloni o cadute improvvise.


 


 
   
Panorama 360░ dalla Reposa m. 2200
 
Panorama 360░ dalla Vetta m.3538


 
 

   Il tratto dalla Reposa a CÓ d'Asti  (TOP)

Partenza dal rifugio
de la Reposa
Vasca con fontana
lungo il sentiero
Cartello in legno
con indicazioni
Pilone in memoria
del Prevosto Samp˛
Targa posata nell'85 sul
pilone con la Croce
Il sentiero procede a
grandi "Zig-zag"
La sorgente della
fontana Taverna
A Mirko Vighetto
 qui caduto nel '99
Lo sperone di CÓd'Asti
visto dal sentiero
Un tratto del sentiero
ben evidente
Il sentiero diviene
pi¨ panoramico
Incisione su pietra
del 1854
Pietre e roccia lungo
il tragitto segnalato
Incisione in memoria di
Nicoletta di Villarfochiardo
Da qui s'intravede la
Cappella di Rotario

   Il percorso da CÓ d'Asti alla Croce di ferro  (TOP)

Il piazzale del rifugio
di CÓ d'Asti
Il sentiero che parte
dal rifugio
Voltandoci indietro..
Il sentiero e il rifugio
IL sentiero diviene
ripido e pietroso
La vista voltandosi
verso CÓ d'Asti
Il ripido tragitto
da affrontare
Una centralina meteo
abbandonata (2007)
L'anti cima con la Croce
di ferro nasconde la vetta
Il percorso si fa ripido
e a volte monotono
La vista verso l'alto,
solo grigie pietre
La vista verso l'alto, si
scorge la Croce di ferro
Vista verso il basso, si
scorge il rif. CÓ d'Asti
Vista verso Sud, si nota
il Monviso al centro
I 3 punti chiave dopo
una "spolverata"
Il pilone della Croce
di ferro vista da Sud





 
  La Croce di ferro  (TOP)

Il pilone della Croce di
ferro visto da Ovest
Il pilone della Croce di
ferro visto da Nord
Il pilone della Croce di
ferro con le nubi
Il pilone della Croce di
ferro visto dal tracciato
Murata al pilone la
targa al Beato Rosaz





 
  Il tratto dalla Croce di ferro alla vetta  (TOP)

Vista della cresta con il
tracciato nella roccia
Il sentiero scavato
nella roccia
In ripida salita tracciata
tra le rocce
Salita, roccia, gradoni
e la corda fissa
Voltandomi indietro
il percorso effettuato
Antichi scalini
tra le rocce
Incisione sulle rocce
circostanti
Incisione sulle rocce
circostanti
Passaggio particolarmente
esposto fare attenzione!
Un tratto del percorso
tra le rocce
Un tratto del percorso
ricavato nella roccia
La corda cosý come la
si pu˛ spesso trovare
Vista verso sud dalla
corda ghiacciata
Un tratto del percorso
tra le rocce
Voltandomi indietro
uno sguardo in basso
Un utile segnale GTA
dipinto sulle rocce
U n p˛ di ghiaccio
a luglio inoltrato
Ghiaccio nell'ombra
tra le rocce
Salita ripida con
corda fissa
Piccoli rivoli ghiacciati
tra le rocce
Ultimo tratto ripido
ricavato nella roccia
Pochi metri in piano
...ci siamo quasi
La vista guardando
verso il basso lato Est
Ci siamo quasi.. Ultimo
tratto di corda fissa
S'intravede il busto
a Vittorio Emanuele
Eccoci davanti al busto
di Vittorio Emanuele
Verso il piazzale di
bivacco e Cappella
Eccoci in vetta m. 3538
a salutare la Madonnina
   






  Vedi anche:

Video

Reposa Vetta

 

Ricogniz fotografica

In vetta !

 

Ricogniz. fotografica

Rifugio Ca d'Asti

 
 

Album fotografico

La vetta dall'esterno

 

Visita fotografica

Teleferiche militari

 

Reportage 2014

Corsa Rocciamelone

 

Reportage 2010

Corsa Rocciam
elone

 

Panorama interattivo

 Panorama 360░ dal rifugio CÓ d'Asti

 

Panorama interattivo

 Vista 360░ dalla vetta del monte Rocciamelone

 
 
 


Dal 27/11/2007 questa pagina Ŕ stata visitata Hit Counter volte


Commenta questo album                Leggi i commenti relativi a questo album




Immagini realizzate da Flavio Mariazzi, Ŕ vietato qualsiasi utilizzo non autorizzato








 
    

Condividi questa pagina Bookmark and Share


Home   News   Preferiti   Dillo a un amico   Prendimi

   Note autore   Contatto   Newsletter   Link   Meteo  

In questo istante sono presenti 2179 visitatori nel sito