Rocciamelone

 La vetta
 In vetta !
 Dall'esterno

 Percorsi
 Strada Susa-Reposa
 Mulatt. Susa-Reposa
 Reposa-Vetta
 
Malciaussia-Vetta
 
Novalesa-rif. Stellina
 
Moncenisio-rif. Stellina
 
Rif. Stellina-Vetta

 Rifugi

 CÓ d'Asti

 Il Truc
 
La Riposa
 Stellina
NEW !
 Tazzetti
 Vulpot

 Borgate
 Alpe Crest
 
Alpe Pendent
 
Alpe Monio
 
Cugno
 
Trucco
 
Tour Mompantero


 Rovine militari
 Batterie Paradiso
 Batterie Pampal¨ sup.
 Batterie Pampal¨ inf.
 Telef. Cugno CÓ d'Asti

 Vedi anche
 
 
Mappa Satellitare

 Panorami 360░
 360░ Ecova
 360░ Pampal¨
 
360░ Trucco
 
360░ Reposa
 
360░ Ca d'Asti
 
360░ Vetta
 360░ Cresta N-Ovest
 
360░ Ghiacciaio
 
360░ Rif. Tazzetti

 
 Panorami statici
  
 Reportage

 Trail 3030 VK
 
Memorial Stellina 2008
 Memorial Stellina 2007
 
Challenge Stellina 2006

  
 Video
 Volo sul Rocciamelone
 Ascesa da Sud 07/07
 Ascesa da Nord 07/07
  

 Varie

 Mompantero
 Novalesa

 
Vecchio sito
 
Forum Rocciamelone





Home Panorami Susa cittÓ Val di Susa Montcenis Montagna Reportage Video Facebook

 
 

 Last News
 
 
 
 Awesome Moncenisio

 
 
 
 49░ Castagna d'Oro

 
 
 
 Susa 1░ Red Bull K3

 
 
 
 24░ Giro del lago

 
 
 
 27░ Palio di Susa

 
 
 
 48░ Castagna d'Oro

 
 
 
 
 Continua >>
 
  

  Annunci: 

 
 Questo spazio
 
pu˛ essere tuo !


 www.tizianoruffa.com
 

 Scuola Sleddog e
 allevamento cani da

 
slitta al Moncenisio

 

    

  
Visite guidate



Tour tematici
in Valle di Susa

 

   

 
 

 
Materassi, arredi
tappezzerie a Susa

 

   

  
Studio immobiliare

a Susa in
Piazza Europa n░ 7

 

   
 Da non perdere
 

 Sacra di San Michele
 
Il Gran Pertus
 
Rocciamelone in volo
 
Ricordi sommersi
 
360░ Rocciamelone
 
Video Rocciamelone
 
Video alluvione 2008
 
Frais neve Record
 Campanile di San Giusto
  

 Radio e TV

 


Newsletter


Iscriviti e sarai
aggiornato via email !




Dona !


Sostieni Archivoltogallery !






 

Archivoltogallery
forum




La comunitÓ del sito
con Forum di discussione
su fotografia, fortificazioni Moncenisio e Rocciamelone


 
 

Home >> Montagna >> Rocciamelone >> Percorsi >> Montcenis - Rif. Stellina

Percorso dal Montcenis al rifugio Stellina


360░ dalla vetta del Rocciamelone m. 3538 360░ dalla cresta Nord del Rocciamelone 360░ dal rifugio Stellina m. 2610 360░ Forte Varisello in inverno 360░ ghiacciaio del Rocciamelone
In evidenza il percorso dal Montcenis al rif. Stellina m. 2610 (vista aerea da quota 3650 m. sopra la vetta del Rocciamelone)
I pallini ros
si "" segnalano i punti di vista 360░



    
Le immagini:  Bivio RN 6    RN6 - Alpe Lamet    Alpe Lamet    Alpe Tour    Alpe Tour - Rif. Stellina
 
 

   Questo itinerario inizia in territorio francese vicino al valico del Moncenisio; chi arriva dall'Italia con la Route Nationale N. 6
   incontrerÓ sulla destra, quasi un chilometro dopo la vecchia dogana in zona Gran Croce, il bivio all'altezza delle alture
   Paradiso dove sorgeva la batteria Paradiso qui un'area sterrata permette di lasciare il mezzo a motore (quota m. 2000).
   Da qui in poi Ŕ necessario proseguire a piedi anche se la pista sterrata Ŕ di buona fattura per circa 7 Km, la zona in
   quanto parco Ŕ interdetta al traffico di mezzi a motore salvo autorizzazione concessa dal comune di Lanslebourg.
   Verso Ovest Ŕ possibile notare l'enorme sbancamento nella roccia eseguito negli anni '60 per creare il muraglione di
   sbarramento della diga del Montcenis; qui era situata anche la batteria Paradiso sull'omonima altura.
   Proseguendo si entra nella zona parco recintata e ci si dirige su strada sterrata verso la batteria Lacourt e il passo delle
   finestre dove poco distante affacciata sul pendio roccioso che volge verso il comune di Moncenisio si trovano i resti della
   teleferica in caverna Ferrera - passo delle finestre.
   Una volta oltrepassato il passo delle finestre la pista torna pianeggiante; s'incontrano il piccolo bivio verso sinistra con
   l'indicazione Baracon de Chamois, che porta alla batteria Lamet, e a seguire i resti delle antiche baite di Alpe Lamet.
   La strada sterrata, circa 7 Km tra saliscendi e falsi piani, termina ad Alpe Tour m. 2150, uno dei pochi alpeggi ancora abitati.
   Da questo punto inizia la traccia ben segnalata in salita, il percorso si snoda senza strappi particolarmente ripidi tra prati
   e terreni rocciosi con vista panoramica sulla val Cenischia fino al rifugio Stellina m. 2610.



Panorama 360░ alture Batteria Paradiso
 
 
 

Panorama 360░ dal rif. Stellina
 
 
 

   La zona dove comincia l'itinerario, il bivio dalla RN 6  (TOP)

La strada RN6 in
corrispondenza dell'incrocio
L'incrocio della RN6
durante l'inverno
L'incrocio della RN6
durante l'inverno
Vista aerea dell'inizio
della strada per Alpe Lamet
Particolare del bivio dove
comincia il percorso

   Dalla Route National n░ 6 del Montcenis ad Alpe Lamet  (TOP)

Lo sbancamento delle alture
Paradiso visto da Ovest
Lo sbancamento visto da Est
con il Malamot sullo sfondo
Vista aerea della zona dove
inizia il percorso
Vista aerea della prima parte
del percorso
Mucca curiosa
vicino alla caserma Lacourt
HabituÚ del posto
vicino alla batteria Lacourt
La pista sterrata nei pressi
della batteria Lacourt
La pista sterrata nei pressi
della batteria Lacourt
L'orizzonte sul confine
segnato dalla palizzata
La parete rocciosa sul
confine Italia Francia
La pista sterrata segna il
confine; vista dall'alto
Il piccolo bivio verso
Baracon de Chamois
Le cime di Bard, Giusalet
e Malamot sullo sfondo.
Primo piano della pista
sterrata vicino ad una curva
Guardando in alto appare
la sagoma del Rocciamelone
La strada sterrata
tra alti e bassi
La strada sterrata
tra curve e tornanti
Tramonto sullo sperone tra
Italia e Francia
I colori del tramonto
lungo il percorso
I colori del tramonto
lungo il percorso
Punto panoramico verso
la val di Susa (Sud)
A memoria di uno spiacevole
incidente con l'auto
Memoria di Aschieris Pietro
che quý precipit˛ con l'auto
La pista sterrata nei pressi del
passo delle finestre
Tramonto visto dalle alture
oltre la pista sterrata





 
  Alpe Lamet  (TOP)


    Un piccolissimo affascinante insediamento di antiche baite abbandonate con i resti di vecchie incisioni sui muri in pietra a secco.
    Ho trascorso piccoli grandi momenti piacevoli di relax e di quiete mentre visitavo queste pietre vissute per generazioni alle pendici del monte Lamet.

Vista delle antiche baite
arrivando dal Montcenis
Vista delle antiche baite
dopo il tornante
Giungendo ai resti
dell'antico alpeggio
Muro in pietra
con incisione
Il cartello davanti alle baite
indica Alpe Lamet
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.




   Alpe Tour  (TOP)


    Dopo circa 7 Km di pista sterrata si raggiunge uno dei pochi alpeggi ancora abitati durante l'estate; Alpe Tour.
    Niente di pi¨ che un grappolo di antiche baite dove ancora oggi si allevano le vacche e si producono burro e formaggi, per discrezione e rispetto
    di chi faticosamente qui in montagna ancora lavora non ho voluto infastidire e realizzare scatti tra le case.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.





 
  Da Alpe Tour al rifugio Stellina  (TOP)


    Una volta raggiunto l'alpeggio Alpe Tour, il percorso cambia decisamente pendenza e inizia a salire con sentiero ben visibile in direzione Est.
    Lasciando le baite si attraversano prati erbosi tra vedute panoramiche sulla val Cenischia e ampi canaloni con detriti e massi erratici.
    In queste immagini l'intero percorso fotografico con scatti effettuati nei punti di maggior interesse.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
72
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
82
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
92
.
.
.
.
.
.
.
.



Prosegui il percorso verso la vetta del Rocciamelone >>




  Vedi anche questi album:

Rocciamelone rifugi

Rifugio Stellina

 

Rocciamelone percorsi

Novalesa Stellina

 

Rocciamelone percorsi

Stellina - Vetta

 

Rocciamelone vetta

In vetta !

 

Val Susa Comuni

Comune di Moncenisio

 

Moncenisio Fortezze

Batteria Paradiso

 

Moncenisio Bunker

Teleferica Ferrera

 

Video in volo

Monce-Rocciamelone

 
   
 
 
 



Dall' 25/04/2011 questa pagina Ŕ stata visitata Hit Counter volte






Immagini realizzate da Flavio Mariazzi, Ŕ vietato qualsiasi utilizzo non autorizzato








 
    

Condividi questa pagina Bookmark and Share


Home   News   Preferiti   Dillo a un amico   Prendimi

   Note autore   Contatto   Newsletter   Link   Meteo  

In questo istante sono presenti 3234 visitatori nel sito